La Festa della Mamma

La Festa della Mamma

Ogni anno la seconda domenica di maggio festeggiamo la mamma per ringraziarla di ciò che ci dona ogni giorno incondizionatamente.

Come si dice “la mamma è sempre la mamma”! Possiamo ancorarci a tanti affetti ma la sicurezza che ci infonde la mamma è unica nel suo genere!

Per quanto autonomi e indipendenti, quel cordone ombelicale rimane per noi un’ancora di salvezza.

Ognuno vive in modo diverso il rapporto con la propria madre che spesso attraversa fasi molto diverse e a volte in contraddizione: conflittuale, complice, amichevole, competitivo, morboso, distaccato…in fondo, però, anche se a volte ci poniamo distratti di fronte al suo pensiero, siamo consapevoli che la mamma ci parla sempre in modo obiettivo e svincolato da interessi opportunistici e personali.

L’istinto materno è innato e prende forme diverse in ogni donna. Sin da bambine avvertiamo quel desiderio di “prenderci cura di qualcuno” e poco importa se quel qualcuno sia un peluche, un cagnolino, un fratellino o una sorellina….l’importante è riuscire a dare sfogo a quella immensa forma di amore.

Ci sono donne che non diventano madri ma sono delle fantastiche madri spirituali delle persone cui si donano.  Donare amore per ricevere in cambio gioia e serenità. Questo è il compito di ogni madre. Vedere realizzati i sogni dei propri figli senza volerli necessariamente una proiezione di sé. Sapere accettare ogni diversità e viverla come potenziale di felicità. Gioire della gioia delle persone che amiamo.

In modo ugualmente opposto la mamma dona amore ma sa anche tirare le redini per il bene dei propri figli! E che dire! Per celebrare la loro festa quale dono più adatto se non quello scelto con il cuore, per la testa?…Non saprei quale roller consigliare o quale colore scegliere…Alla mia mamma ho preso TestaCuore rosso…ora tocca a te! Fai la tua scelta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *